Euronics Italia e Eurogamer presentano Play Now by Telecom Italia, il più grande torneo online mai giocato nel nostro Paese

6 i mesi di durata dell’attività, 10 i tornei a cui partecipare, oltre 60.000 euro in montepremi

Milano 01/10/12 – Euronics e Eurogamer Italia danno il via a “ Play Now  by Telecom Italia”, il più grande torneo online di videogame mai concepito, che mette in palio un ricco montepremi di premi Samsung.

Nata dalla collaborazione con Telecom Italia e pensata per videogiocatori, l’iniziativa si svolgerà nell’arco di sei mesi e sarà strutturata in dieci tornei – per giocatori singoli e per squadre – sulle piattaforme PC, Xbox360 e PS3. I partecipanti si sfideranno ai giochi più interessanti del settore e potranno vincere gli innovativi smartphone, tablet e TV 3D Samsung.

Eurogamer e la sua divisione tornei A2P hanno progettato il torneo grazie alla loro pluriennale esperienza nella gestione di community di videogiocatori, puntando a ottenere risultati mai visti in Italia in termini di coinvolgimento. Il sito  http://playnow.eurogamer.it è già aperto per le iscrizioni e sarà la base di partenza per tutti gli appassionati che vorranno partecipare a questo appuntamento. La prima sfida in partenza sarà Call of Duty@  Modern Warfare 3 e, grazie alla stretta collaborazione con Activision Italia, sarà anche il primo torneo ad avere le finali live presso la famosa GamesWeek sabato 10 novembre 2012.

“Siamo molto contenti di partecipare a Play Now by Telecom Italia e di inaugurare questa iniziativa con il torneo di Call of Duty MW3, ultimo capitolo di un franchise che è diventato sinonimo di gioco multiplayer online nel mondo. E’ per noi una grande soddisfazione supportare questo tipo di attività che testimoniano come il lato sportivo e competitivo dei videogiochi stia diventando sempre più importante anche nel nostro paese. Ed è anche per questo che siamo felici di ospitare le finali del torneo di Call of Duty MW3 nell’ambito della manifestazione di riferimento del mondo dei videogiochi, GamesWeek”, dichiara Carlo Barone, Senior Brand Manager di Call of Duty Activision Italia.

Oltre alla sfida sui campi di battaglia di Call of Duty MW3, grazie alla collaborazione con l’A.S.D. Made in Italy ci saranno altre due sfide da giocare su PC: League of Legends e Starcraft II. L’A.S.D. Team MADE in ITALY per garantire la qualità delle sfide ha chiamato a sé l’A.S.D. pMp per Starcraft II e la community di Lolitalia per League of Legends. Di seguito una dichiarazione del presidente.

“Siamo orgogliosi di ricoprire un incarico così importante per un evento di questo calibro: rappresentare il gaming italiano e dimostrare che anche su pc la community è numerosa. Erano anni che non si vedeva in Italia un evento di questa portata e finalmente si darà voce a questa disciplina che per molti ragazzi è diventata un’arte e un modo per socializzare e stare in compagnia. Spero di vedere sempre più eventi di questo genere e di non deludere le aspettative di tutti gli appassionati del settore“, dichiara Michele Valecce presidente della A.S.D. Team MADE in ITALY

Tutti i tornei verranno seguiti su Eurogamer, oltre che sui canali dedicati di Facebook e YouTube, grazie alla partecipazione di realtà specializzate in ambito gaming come il  Geemba Network .

Siamo convinti che Play Now by Telecom Italia rappresenti per i nostri clienti un’attività originale e altamente coinvolgente, in grado di far vivere un’esperienza davvero nuova, sia perché è il primo campionato di videogame con questa formula e durata, sia per l’alta professionalità di tutte le aziende coinvolte nel progetto ” commenta Tea Della Pergola, Responsabile Marketing e Comunicazione di Euronics Italia. “La nostra insegna, che  ha  sempre  sviluppato  un approccio innovativo  con  gli utenti, differenziandosi  dai competitor per la vicinanza ai clienti, la propensione al servizio e per le modalità e gli stili di comunicazione fortemente memorabili, ha deciso di puntare su progetti che facciano vivere esperienze coinvolgenti ai propri clienti e di investire in numerose attività a supporto del settore home entertainment.

Play Now by Telecom Italia rappresenta in questo senso un’occasione importante per rafforzare il nostro posizionamento, coinvolgere i giovani e collaborare con i nostri fornitori su attività innovative.

Il settore del gaming muove importanti volumi: nel 2011 sono state vendute in Italia quasi mezzo milione di consolle e quasi tre milioni di videogames. Con la sponsorizzazione del campionato Play Now by Telecom Italia vogliamo ribadire il ruolo da protagonista di Euronics in questo comparto, aderendo a un progetto che, per caratteristiche e potenzialità tecnologiche, è primo e unico nel nostro Paese. Perché dove c’è innovazione c’è Euronics Italia.” commenta Marco Redondi, Category Manager IT e Home Entertainment di Euronics.

Per Eurogamer Italia l’evento Play Now by Telecom Italia non è solo indice della fiducia riposta nel gruppo dopo quattro anni di duro lavoro ma anche, e soprattutto, la conferma di come il mondo del gaming abbia ormai superato l’esame di maturità anche nel nostro paese, storicamente arretrato da questo punto di vista. Gli sforzi congiunti di Telecom Italia, di Euronics e di Eurogamer permetteranno a migliaia di giocatori di sfidarsi nel più grande torneo online mai giocato nel nostro paese ”  afferma Luca De Dominicis, Managing Director di Eurogamer.it