Ryze è uno dei primi 40 campioni presenti in LoL e il suo gameplay è stato abbondantemente ignorato negli ultimi cinque anni. Le cose stanno per cambiare, perché il team degli aggiornamenti ha appena finito di creare un mago solitario adatto agli aficionados dei campioni. Il nuovo Ryze ha un’abilità nuova di zecca, nuovi effetti sonori e alcune importanti modifiche alle vecchie abilità. Prima di entrare nei dettagli di come funziona il nuovo Ryze, diamo un’occhiata al suo fiammante kit:

 

 Passiva: Padronanza arcana

Ryze accumula cariche di Padronanza arcana quando lancia le sue abilità. Dopo aver raggiunto il massimo delle cariche, è momentaneamente sovraccarico e ottiene potenti buff: lanciare un’abilità riduce sensibilmente la ricarica delle altre abilità. Ryze ottiene anche uno scudo in base al suo mana massimo.

Le abilità di Ryze che infliggono danni crescono parzialmente con il mana massimo.

 

 Q: Sovraccarico

Ryze spara un colpo di energia runica nella direzione bersaglio, danneggiando il primo bersaglio colpito.

 

 

 W: Prigione runica

Ryze intrappola il nemico bersaglio, danneggiandolo e immobilizzandolo per un breve periodo.

 

 

 E: Flusso incantato

Ryze bersaglia un’unità nemica, colpendola con una lenta sfera di energia che, dopo aver colpito il bersaglio, si divide per colpire i nemici nelle vicinanze, per poi tornare al bersaglio originale, infliggendo danni crescenti in base al numero di colpi.

 

 

 R: Potere della disperazione

Passiva: Ryze ottiene passivamente riduzione ricarica.

Attiva: Ryze canalizza un immenso potere, ottenendo rubavita magico e velocità di movimento in grande quantità e trasformando le sue abilità in abilità ad area.

 

Il ruolo generale di Ryze è rimasto lo stesso (ha ancora il potenziale di essere una forza della natura, a fine partita), ma questo aggiornamento dà al nostro eroe e ai suoi avversari delle buone finestre di opportunità. Abbiamo introdotto questo concetto con Gnar, e significa praticamente che, mentre il vecchio Ryze aveva un output di danni molto costante, quello nuovo alterna momenti di relativa debolezza e potenza. Imparare a gestire Padronanza arcana sarà cruciale, tanto per Ryze quanto per i suoi avversari: quando si attiva, il picco di potenza è colossale, motivo per cui Ryze potrà darsi alla pazza gioia mentre le cariche si esauriscono. Padronanza arcana permette a Ryze di usare rapidamente abilità, che a loro volta azzerano la ricarica di incantesimi già lanciati. A patto che abbia il mana (dettaglio fondamentale), Ryze riuscirà come minimo a vincere lo scambio, ma forse anche a distruggere il suo bersaglio.

Andando oltre la passiva, ci sono grandi modifiche per Sovraccarico e Flusso incantato. Sovraccarico non ha più bersaglio, quindi anche se ci sono dei vantaggi nella Q (ha una gittata sensibilmente più lunga, per esempio), è molto più difficile metterla a segno contro i bersagli che stanno dietro i minion. Flusso incantato, in compenso, funziona meglio sui bersagli che si sono circondati di amici. In pratica, gli avversari di Ryze devono decidere se vogliono nascondersi dietro i minion, con la minaccia dei brutali danni di Flusso incantato, o se passare oltre e sperare di schivare un po’ di Sovraccarichi.

 

Dettagli campione

Ryze, gameplay di RiotRepertoir

Il vecchio Ryze aveva un po’ di problemi, ma soprattutto era poco interessante. Aveva un output di danni prevedibile e le sue finestre di danno erano quasi sempre aperte. Si prendeva Lacrima della dea e Catalizzatore il prima possibile, poi se ne stava tranquillo nella speranza di arrivare a essere un ipercarry a fine partita. Questo fenomeno l’ha trasformato in un campione binario, nel gioco competitivo: a seconda dei numeri del momento, veniva vietato nel 100% delle partite o non appariva mai. La coerenza, di solito, è una buona qualità, ma Ryze era diventato semplicemente prevedibile.

Il che ci porta all’aggiornamento. Come abbiamo già detto, l’aggiornamento orbita intorno al concetto delle finestre di potenza. Quando la sua passiva non è pronta, Ryze sarà molto più debole del vecchio Ryze, ma dandogli questo periodo sottotono possiamo permetterci di pomparlo quando la passiva entra in azione. Le finestre danno a Ryze e ai suoi avversari in corsia molti più elementi da valutare e possono addirittura dettare i risultati di interi scontri a fine partita. Vogliamo che Ryze continui a lanciarsi nella mischia e a fare danni con la sua breve gittata, ma ora dovrà valutare bene i tempi e accertarsi che la sua squadra sia in zona quando è pronto a esplodere.

 

 

Ryze arriverà presto sul PBE, quindi provatelo e fateci sapere cosa ne pensate! E poi andate nella community dedicata ad aspetti e campioni, se volete sapere di più sui progetti del team degli aggiornamenti.