Rispetto agli ultimi aggiornamenti, il lancio di Fiora è decisamente recente. Ciò non toglie che sia una tiratrice/combattente che dovrebbe comportarsi come un’agile schermitrice duellante, ma che, dopo aver ottenuto qualche oggetto, può lanciarsi sui nemici fragili dell’altra squadra e colpirli con una rapida (e inarrestabile) uccisione. Questa era praticamente la sua unica risorsa. Visto che Fiora era brava solo a uccidere, quando non aveva i danni necessari per farlo non poteva fare praticamente niente.

Servivano delle modifiche, quindi abbiamo aggiunto strumenti che non infliggono danni per aiutare Fiora e la sua squadra, bilanciandoli con una riduzione del potere omicida inevitabile del suo kit. Il suo scopo rimane quello di avere la meglio sui suoi avversari, ma ora ha gli strumenti che le servono per giocare da dietro o aiutare la squadra in altre maniere che non richiedano necessariamente uno spargimenti di sangue. Voilà. Ecco il suo nuovo kit:

 

Abilità

 

 Passiva: Danza del duello

 

Fiora identifica i punti deboli (o punti vitali) nelle difese dei campioni nemici ai quali si avvicina. Se riesce ad attaccare il punto debole del nemico, infligge danni puri aggiuntivi, ottenendo una piccola guarigione e un breve aumento di velocità. Fiora rivela un nuovo punto debole ogni volta che ne attacca uno, o quando passa un discreto tempo senza subire attacchi.

 

 Q: Attacco repentino

 

Fiora si lancia nella direzione bersaglio per poi colpire un nemico nelle vicinanze, infliggendo danni e applicando gli effetti sul colpo. Attacco repentino dà la priorità ai nemici e cerca di colpire i punti deboli. Per finire, parte della ricarica di Attacco repentino si azzera quando l’abilità colpisce un nemico.

 

 W: Contrattacco

 

Fiora assume una posizione difensiva, parando tutti i danni e le abilità con effetti di controllo duri per una frazione di secondo. Quando finisce di parare, Fiora attacca in una direzione bersaglio, rallentando il primo nemico che colpisce. Se para abilità con effetti di controllo duri, Contrattacco infligge stordimenti invece che rallentamenti.

 

 E: Gioco di lama

 

Fiora ottiene velocità d’attacco nei due prossimi attacchi base. Il primo attacco non può infliggere un colpo critico, ma rallenta il bersaglio, mentre il secondo infligge sempre un colpo critico.

 

 R: Sfida mirabolante

 

Fiora bersaglia un campione nemico, ottenendo velocità e comprendendo a fondo i suoi punti vitali. Ogni volta che distrugge un punto debole, infligge una percentuale della saluta massima in danni puri. Se riesce a distruggere tutti i quattro punti deboli, o se ne distrugge almeno uno prima della morte del bersaglio, Fiora crea una zona ampia e duratura sotto il nemico. La zona cura Fiora e i campioni alleati.

 

Con l’aggiornamento, Fiora scambia i danni puri con utilità e resistenza, diventando più una duellante che un’assassina. Abbiamo cambiato interamente la sua passiva, introducendo un nuovo minigioco di “attacco al punto debole”, che richiede un buon lavoro di posizionamento ed esecuzione. Colpire i nemici nei loro punti deboli è difficile, quindi abbiamo dato ad Attacco repentino la mira gratis che serve a Fiora per scattare, senza limitarsi ad arrivare verso il nemico. Ora può usare Attacco repentino attraverso i bersagli (o di lato), per poter attaccare il punto debole, infliggere una buona dose di danni aggiuntivi e ritirarsi in sicurezza con un piccolo aumento alla velocità.

 

 

Poi abbiamo la W. Il vecchio Contrattacco era eccezionalmente binario (se l’avversario aveva un attacco base si premeva la W, altrimenti no) e aveva un sacco di dolore invisibile, ottenibile passivamente. La nuova Fiora perde la passiva e ottiene nuove opzioni difensive. Anche se dura poco, Contrattacco nega tutti i danni in arrivo, quindi i giocatori di Fiora dai riflessi felini potranno vanificare le raffiche degli assassini o le esecuzioni di combattenti come Darius e Garen. L’attacco di Contrattacco è un’ottima prosecuzione, perché dà modo a Fiora di coprire la distanza e attaccare altri punti deboli, soprattutto se ha parato un effetto di controllo nemico. Gioco di lama imita la vecchia E di Fiora, ma aiuta la magnifica duellante a mettersi in posizioni dove possa attaccare i punti deboli del nemico.

Per finire, parliamo della suprema! Valzer delle lame era un’abilità dal grande impatto, capace di infliggere montagne di danni. Metteva in mostra l’agilità spadaccina di Fiora, parte della sua fantasia, ma per eseguire la mossa era sufficiente premere R. Il altre parole, le meccaniche stridevano con l’idea di un’abile duellante. Sfida mirabolante è completamente diversa ed è progettata per dare ai giocatori di Fiora (e ai suoi bersagli) la sensazione di un duello in tempo reale, con Fiora che si muove cercando di distruggere i quattro punti deboli, mentre l’avversario cerca di difenderli. La ricompensa, quando ci riesce, è notevole. Andando oltre i danni puri in più che infligge, la guarigione dà a lei e alla sua squadra la resistenza necessaria per sopraffare i nemici e vincere lo scontro.

Il riassunto è che le modifiche servono a eseguire meglio la fantasia di una duellante, capace di vincere con l’astuzia e l’abilità, invece che con la forza dei numeri. La vecchia Fiora aveva aspetti simili, ma il suo schema di gioco migliore prevedeva gli Attacchi repentini, il faccia a faccia con un nemico fragile e terrorizzato e la pressione del tasto R. Contrattacco ed Esplosione di velocità avevano alcuni elementi da duello che ci piacevano, ma volevamo rendere meglio l’idea. Ecco perché abbiamo richiamato le sue vecchie abilità in quelle nuove, invece di sostituirle.


Non vediamo l’ora di sapere cosa pensate della nuova magnifica duellante! Provatela sul PBE e fateci sapere cosa ne pensate. Torneremo tra un paio di settimane per la sua uscita!