Buongiorno Evocatori,

da oggi è disponibile la patch 6.15, in seguito ad una piccola manutenzione dei server.

Questa patch porterà gli ultimi grandi cambiamenti di questa season e promette di bilanciare il gioco in vista dei prossimi mondiali, definendo il metagame.
Le corsie top e bot verranno modificate cercando di portare un po’ di diversità sotto l’ aspetto della lane phase, aggiungendo una meccanica di first blood per le torri.
Verrano anche rispolverati vecchi amici che ultimamente sono stati un po’ snobbati o direttamente lasciati nel dimenticatoio.

 
Riguardo al cambio di corsia, Riot ha espresso il suo parere: visto che ultimamente si è abusato di questa meccanica rendendo molto spesso troppo difficile la lane phase, grazie ad alcuni aggiustamenti si dovrebbe tornare a ruoli standard, ovviamente lasciando il cambio una scelta situazionale e non prioritaria.
Le torri esterne ora danno meno oro (50g in meno), fortificazione dura 5 minuti ma il bonus è più alto (da 30% a 50%). Le torri della corsia inferiore invece, non riceveranno più il bonus di Fortificazione.

Oltre alla ricompensa per aver distrutto una torre, verranno dati 400 gold ad ogni membro della squadra che riuscirà a distruggere la prima torre della partita.

 

Passiamo ai vari nerf e buff riguardanti i campioni.
Karma e Braum sono stati nerfati mentre Zyra è stata buffata in seguito ai vari nerf forse un po’ troppo severi.

 

Il cooldown della passiva di Corki è stato diminuito di un minuto e Vayne ora infligge danni bonus alle strutture dopo aver utilizzato la sua Q.

 

Kassadin è stato ribilanciato cambiando lo scaling dei danni base della sua Q e abbassando il costo in mana dei primi 4 livelli della sua E.
Taliyah e Vladimir invece hanno subito leggeri nerf ai loro cooldown (R per la ragazzina rocciosa e W per il vampiro). Sempre riguardo Vladimir, la sua velocità di movimento è stata diminuita di 5 unità.
La durata dello scudo di Malzahar (la sua passiva) è stata diminuita mentre il cooldown aumentato.

 

Shyvana ora guadagna più furia passiva durante i primi livelli della sua R, Renekton fa più danni aoe con la R e all’ attivazione guadagna istantaneamente 20 di furia.
Jarvan IV invece aveva un po’ di problemi in jungle durante i primi livelli, per questo la sua E è stata buffata, donandogli maggiore attack speed per ripulire i campi più velocemente.

Per finire, i danni base della Q di Hecarim sono stati abbassati e il suo attacco base diminuito a 58.
Riguardo Nidalee, sono stati alzati tutti i parametri della sua Q (in entrambe le forme) ma Aspetto Del Puma non resetta più gli auto attack.

 

In questa patch, gli unici oggetti ad essere stati cambiati sono l’ Incensiere Ardente e il Crogiolo di Mikael: la loro passiva infatti è diventata UNICA.

 

Per maggiori informazioni riguardo alla patch 6.15, fare click qui.

 

Per oggi è tutto
buon divertimento a tutti!

 

 


6.771 visualizzazioni