Ed eccoci arrivati alla conclusione di questo Week 9 NA, che per ora ci ha regalato ben pochi colpi di scena.
Ieri abbiamo visto partite per la maggior parte a senso unico e si è sentita un po’ la mancanza dello spettacolo a cui siamo abituati normalmente.
Ci auguriamo dunque che questa seconda giornata possa smentirci e regalarci qualche sorpresa degna di questo nome.

TSM vs DIG

Contro i TSM la scalata è sempre dura, specie se si mette in campo Quinn adc e Kayle jungler.
Tuttavvia i DIG sembrano essersi preparati al meglio per questo scontro e mi auguro che diano vita ad un’accesa battaglia.

TSM

Supp: Xpecial -> Leona
AdC: WildTurtle -> Sivir
Mid: Bjergsen -> Lulu
Jung: TheOddOne -> Evelynn
Top: Dyrus -> Renekton

DIG

Supp: KiWiKiD -> Annie
AdC: Imaqtipie -> Quinn
Mid: Scarra -> Orianna
Jung: Crumbzz -> Kayle
Top: Cruzer -> Shyvana

Recap

Sono i Dignitas a guidare l’offensiva con uno switch della botlane molto aggressivo ma i TSM reagiscono prontamente, conquistando 2 torri e concedendone soltanto una nelle prime fasi del gioco.
Per un po’ assistiamo al tipo di partita a cui i SoloMid ci hanno abituato: buone rotation e un aumento lento ma costante della lead.
I DIG si rendono conto di star passando in svantaggio e al 12esimo tentano di contestare il secondo drake agli avversari ma vengono inchiodati sul posto da una ulti perfetta di Leona che permette ai TSM di conquistare un ace, portandoli definitivamente al comando.
Con un divario diventato irrecuperabile la partita si conclude in soli 23 minuti, e i SoloMid si assicurano l’ennesima vittoria schiacciante caratterizzata da un 22 a 1 impietoso.

VOTI

TSM -> 9, Sarei curioso di sapere se questi ragazzi sono in grado di giocare male anche un singolo game, per ora sembrerebbe di no.
DIG -> 5, Il divario era semplicemente enorme, però c’hanno provato.

Player up -> Xpecial, è lui ha guidare ogni carica dei TSM con delle ulti perfette, very GJ.
Player down -> Crumbzz, se finisci per usare ogni ulti di Kayle su te stesso allora tanto valeva pigliare Aatrox.

CST vs CLG

Dopo un primo incontro non particolarmente eccitante anche il secondo si preannuncia privo di sorprese, soprattutto se si guarda lo storico tristemente negativo dei Coast.
Ma se c’è una cosa che ho imparato guardando gli LCS è che non si può mai essere sicuri di come andranno le cose, quindi incrociamo le dita e speriamo che questo game ci riservi un finale inaspettato.

CST

Supp: Daydreamin -> Annie
AdC: Wizfujiin -> Lucian
Mid: Shiphtur -> Ziggs
Jung: nintendudeX -> Kha’Zix
Top: ZionSpartan -> Renekton

CLG

Supp: Aphromoo -> Thresh
AdC: DoubleLift -> Sivir
Mid: Link -> Ahry
Jung: dexter -> Elise
Top: Nien -> Shyvana

Recap

I CST cercano di portare subito l’ago della bilancia in loro favore ma ogni tentativo di agguantare la lead viene brillantemente counterato dagli avversari durante un early game caratterizzato da una sostanziale parità.
La svolta arriva al 16esimo, quando i CLG riescono a sfruttare l’immensa presenza di Nien e della sua Shyvana per garantirsi un ace e forzare così un Nashor estremamente early ma altrettanto worth.
A questo punto il match si fa in discesa per i CounterLogic, che incominciano una serie di ottime rotation guadagnando ulteriore mapcontrol e sfruttando al meglio il Baron buff per conquistare 6 torrette e 1 inhibitor completamente indisturbati.
La situazione al 24esimo è drammatica, ma nonostante i 13 k gold di distacco e i superminions che pushano in base, I Coast decidono di buttare il cuore oltre l’ostacolo, e signori che lancio!
Nonostante lo strapotere avversario incominciano a vincere teamfight su teamfight, cercando un disperato comeback di cui tutti noi saremmo orgogliosi.
Purtroppo l’esito della battaglia rimane immutato, e nonostante le 2 triplekills e una quadrakill di Ziggs saranno i CLG ad assicurarsi la vittoria grazie all’ennesimo grab di Aphromoo, che dimostra ancora una volta quanto sia pericoloso Thresh nelle sue mani.

VOTI

CST -> 9, I veri eroi di questo match sono loro, coraggiosi, titanici, impavidi di fronte ad una sconfitta gia segnata nel loro destino.
CLG -> 7, Sfruttano bene il primo baron buff garantendosi una lead notevole che gli garantirà la vittoria.

Player up -> Shiphtur, semplicemente epico, aggiungere altro sarebbe inutile, E-P-I-C-O!
Player down -> Link, sbaglia diversi dash e si dimostra un filino troppo overconfident, meglio abbassare la cresta ogni tanto.

XDG vs CRS

I Curse sono in un momento estremamente positivo al contrario degli avversari, ma visto lo spettacolo gentilmente offertoci dai Coast la scorsa partita non me la sento di buttarmi in pronostici azzardati.
Detto questo direi di sederci comodi e di goderci lo spettacolo, chissà che questo game non ci riservi altre gradite sorprese…

XDG

Supp: Sheep -> Zyra
AdC: Zuna -> Jynx
Mid: mancloud -> Ziggs
Jung: Xmithie -> Elise
Top: Benny -> Shyvana

CRS

Supp: BunnyFuFu -> Leona
AdC: Cop -> Caitlyn
Mid: Voyboy -> Syndra
Jung: IWDominate -> Kha’Zix
Top: Quas -> Renekton

Recap

Questa settimana va particolarmente di moda lo switch della botlane da parte del team rosso (per chi non lo sapesse è quello dal lato del baron) e stavolta sono i Curse a tentare questa manovra offensiva.
Nonostante le attese gli XDG si dimostrano preparati, pareggiando tutte le torri perse e sfruttando il potenziale di Ziggs nello zonare per garantirsi il primo drago.
Passati in svantaggio i CRS non sembrano venire a capo della questione, perdendo rapidamente terreno e manifestando i difetti di una team composition troppo offensiva che non riesce a gestire il poke del team nemico.
Con un gap di 6k gold alle spalle la svolta di cui avevano bisogno arriva al minuto 27 grazie ad un incredibile baron steal da parte di IWDominate, che accorcia il gap e riapre un match ormai chiuso.
Gli XDG però non si fanno intimidire dalla perdita e gestiscono al meglio la situazione sino al secondo Nashor, conquistato grazie ad un’ottima coordinazione delle varie ultimate.
I Curse tentano disperatamente di salvare la partita, ma durante il tentativo di contestare il terzo buff vengono annichiliti completamente, lasciando aperta la strada verso il nexus.

VOTI

XDG -> 7.5, Avevano dalla loro il vantaggio della teamcomp, e l’hanno saputo sfruttare molto bene.
CRS -> 6.5, Riescono nel comeback ma si lasciano sfuggire l’occasione di portarsi in vantaggio, peccato.

Player up -> mancloud, ottima performance che dimostra quanto questo midlaner sia da non sottovalutare.
Player down -> Voyboy, pick decisamente sopra le righe, che abbia sottovalutato gli avversari?

C9 vs EG

La nuova formazione degli EG non ha brillato nella sua prima partita contro i CLG e ora si trovano ad affrontare uno dei team più quotati degli LCS NA: i Cloud9.
D’altronde oggi ne abbiamo viste di tutti i colori e non mi stupirei se anche in questo game dovesse accadere qualcosa di inaspettato.

C9

Supp: LemonNation -> Thresh
AdC: Sneaky -> Lucian
Mid: Hai -> Zed
Jung: Meteos -> Evelynn
Top: Balls -> Renekton

EG

Supp: Ken -> Morgana
AdC: ROBERTxLEE -> Sivir
Mid: Pobelter -> Kayle
Jung: Thinkcard -> Pantheon
Top: Innox -> Jayce

Recap

I C9 fanno capire dal principio ai nuovi arrivati che cono loro non si scherza; Meteos in particolare mostra subito gli artigli gankando ripetutamente la botlane mentre Thinkcard reagisce con la lentezza di una lumaca tentando qualche apparizione top dai magri risultati.
Ben presto anche le altre lane abbandonano ogni precauzione e incominciano a stompare le proprie controparti portando velocemente lo score a 11 a 2, dando l’impressione di star assistendo ad una solo q in cui i team appartengono a tier diverse.
Stavolta niente comeback, niente miracolo e niente sorprese; solo uno stomp brutale da parte dei C9, che si dimostrano ancora una volta in ottima forma.

VOTI

C9 -> 9, Gli avrei dato anche 10, ma diciamo che contro questi EvilGenius hanno avuto vita facile.
EG -> 3, Solo una domanda, quando tornano Krepo e gli altri?

Player up -> Meteos, contro l’avversario di oggi non si poteva sbagliare ma lui non si è accontentato, ottimo lavoro.
Player down -> Thinkcard, non sono presuntuoso, ma se avessi giocato io al posto suo avrei dato sicuramente più spessore al mio team.

E così si chiude il Week 9 NA. Oggi ne abbiamo viste delle belle e speriamo di vederene ancora di più nel penultimo week della stagione. Ci leggiamo fra qualche giorno, stay tuned!

Meatball

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.