Due anni dopo averle dato qualche ritocco grafico, abbiamo dato un’altra occhiata al campione più caprino, Soraka! Questa volta il team Champion Update si è concentrato sul suo gameplay e, anche se le banane restano sempre nel suo kit, ha un paio di abilità nuove e qualche ritocco. Ecco i dettagli!

 

Abilità

 

  • Passiva: Illuminata

Salvezza: Soraka guadagna velocità di movimento quando si dirige verso un alleato gravemente ferito.
Tocco delle stelle: Soraka rinuncia ad una piccola percentuale della sua armatura e resistenza magica bonus, guadagnado l’equivalente in potere magico.

  • Q: Tempesta stellare

Soraka invoca una pioggia di stelle nella zona bersaglio, danneggiando tutti i nemici nell’esplosione, rallentando e infliggendo danno extra ai nemici direttamente colpiti.

 

  • W: Benedizione astrale

Passiva: Soraka si cura quando colpisce un campione nemico con Tempesta stellare.

Attiva: Soraka sacrifica la sua salute per curare un alleato vicino.

 

  • E: Equinozio

Soraka fa apparire una zona celestiale nella locazione bersaglio. I nemici che sono nella zona sono silenziati fino a che non la lasciano, e sono immobilizzati per un breve periodo se sono nell’area al collasso dell’ Equinozio.

 

  • R: Desiderio

Soraka cura tutti i campioni alleati in gioco. I campioni gravemente feriti guadagnano maggiore salute.

 

Fase di corsia

 

 

Soraka è un supporto che da il meglio di se accanto al suo tiratore. Qui può mantenere il suo compagno di corsia curato con Benedizione astrale prima di usare Tempesta stellare per danneggiare i campioni avversari e recuperare un po’ di salute. Equinozio ha il potenziale per vincere gli scontri. Lanciato su un AD caster nemico (come Graves e Varus) riduce di molto il danno che infliggono, mentre usarlo sul supporto nemico impedisce l’uso delle loro abilità e incantesimi dell’evocatore.

Equinozio può salvare la vita quando il jungler effettua agguati. Quando Soraka lancia il portale lungo la traiettoria dei jungler, li forza a scegliere una strada più lunga o ad essere silenziati e immobilizzati. In aggiunta a questo, se il tiratore alleato è quasi morto ma vicino alla torre alleata, l’aumento delle velocità di Salvezza aiuta Soraka ad allontanarsi velocemente dai nemici. Ovviamente, se tutto questo fallisce, Soraka può rompere il vetro di emergenza e premere il tasto rosso Desiderio e dare a tutti gli alleati qualche secondo in più da vivere.

 

Combattimenti a squadre

 

 

La presenza di Soraka nei combattimenti a squadre è incentrata su decisioni tempestive e sul frequente utilizzo di Benedizione astrale a causa del suo basso tempo di ricarica. Sebbene stare nelle retrovie della squadra per curarla, Salvezza le da abbastanza movimento aggiuntivo per raggiungere il fronte e aiutare i tank. Questo presenta rischi: senza movimento aggiuntivo, ritornare nelle retrovie è un lento processo che può dare svariete opportunità al nemico di ucciderla. Soraka può diminuire questa minaccia lanciando Equinozio sul fronte di battaglia, cercando di dissuadere almeno i più determinati assassini a raggiungerla.

Per concludere, Desiderio ha abbastanza potenza per stravolgere combattimenti che sembrano persi. Il tempismo è vitale: usarlo presto riempie la barra della vita dei tuoi alleati, dandogli vantaggio, ma mantenerlo fino all’ultimo momento garantisce una maggiore cura e una seconda possibilità di vincere il combattiemnto.

 

Analisi campione

 

Soraka, ideata da Vesh

Curatori. Curatori curatori curatori.

Abbiamo parlato un sacco in passato a proposito delle cure e di come questa meccanica sia, ironicamente, controproducente in League. Se danneggiare il tuo nemico è divertente, allora vederlo curarsi può essere considerato…non divertente? I nostri campioni recenti si focalizzano su bloccare temporaneamente il danno piuttosto che curare. Allora cosa ne è di Soraka, il curatore principale di League? Curare è parte integrante del suo kit, quindi abbiamo esplorato diverse possibilità e meccaniche per vedere dove potevamo arrivare. Abbiamo concluso che un kit focalizzato sulle cure poteva funzionare in League. Dovevamo solo implementarlo correttamente e aggiungere elementi di rischio a ciò che tradizionalmente è considerata una azione sicura e non interattiva.

Come abbiamo realizzato questo con Soraka? Prima di tutto abbiamo ridotto il suo raggio di cura. Ora ha bisogno di avvicinarsi al combattimento per curare i suoi alleati, quindi o nemici possono velocemente cambiare bersaglio e attaccare lei invece. Secondariamente, abbiamo fatto in modo che Benedizione astrale costi mana e salute. Anche se questo è molto bello dal punto di vista concettuale, significa anche che Soraka non è solamente un ambulanza vagante. Deve essere attenta con le sue abilità – curare troppo potrebbe renderla un facile bersaglio per la squadra nemica. Abbiamo bilanciato Tempesta stellare, che non è più un’abilità “spamma la Q, fai tanti danni e diminusci la RM nemica”. Ora richiede abilità per essere piazzata e infligge un buon ammontare di danni, curando Soraka stessa, rendendo i combattimenti più interattivi. Soraka ora deve curare con il giusto tempismo con Benedizione astrale prima di lanciare Tempesta stellare per recuperare un po’ di salute perduta.

Questo è tutto per Soraka che rivestirà un ruolo più attivo durante tutte le fasi della partita, dovendo prestare maggiore attenzione alle tempistiche e ai bersagli delle sue cure. Guardate anche l’articolo a proposito dell’ aggiornamento di Viktor per maggiori novità da parte del team Champion Update! Se questo non stuzzica la tua curiosità, preparati… abbiamo grosse novità in arrivo.

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.