[spacer height=”20px”]

Come avrete sicuramente notato, durante l’evento Maree Ardenti di Bilgewater, abbiamo colto l’occasione per aggiornare le storie dei campioni protagonisti: Twisted Fate, Graves, Miss Fortune e Gangplank (se non lo avete ancora fatto, leggete le storie adesso, vi aspettiamo qui!).

Questa era solo una parte del nostro esperimento volto a realizzare una nuova struttura per le storie: a metà tra classico e fantasia. Volevamo andare più a fondo, entrare nella testa dei campioni e aggiungere un po’ di spessore.

Inoltre, prima di procedere alla cieca, volevamo conoscere i vostri pensieri a proposito. Poiché l’impressione generale è stata molto positiva, stiamo iniziando a lavorare sulla creazione di nuove storie per tutti i nostri campioni esistenti. Ovviamente ci vorrà del tempo!

[spacer height=”20px”]

Storie: ritorno al passato

[spacer height=”20px”]

Alcune delle storie meno recenti iniziano a non essere più attuali: sono diventate un po’ fuori moda, e alcuni dettagli sono vaghi. Alla prima stesura di tali storie, Runeterra era diverso rispetto a ora: il mondo e le sue creature stavano semplicemente iniziando a prendere forma. Eravamo agli albori, stavamo iniziando a capire il mondo, la sua storia e le creature che lo abitavano.

Negli ultimi anni, il team di creazione (in pratica il nostro team che si è occupato della realizzazione di questo mondo) si è impegnato molto per avere una chiara idea di Runeterra (date un’occhiata a questo blog su Bilgewater del team di creazione per avere una visione più chiara di quello che il team fa).

Proprio come quando abbiamo deciso di dare un tocco nuovo alle immagini di caricamento (leggete qui!, in inglese), è giunto il momento di fare lo stesso con le storie e gli sfondi dei campioni.

[spacer height=”20px”]

Rito, ti prego, non distruggere il mio amatissimo campione!

[spacer height=”20px”]

Sappiamo benissimo che adorate i vostri campioni; vale lo stesso per noi!

Quindi, qual è lo scopo finale di aggiornare le storie dei campioni? Vogliamo rafforzare il concetto centrale dei campioni, e addentrarci ulteriormente nelle loro abilità, personalità e scenari. Per la maggior parte dei campioni, si tratterà semplicemente di aggiungere un po’ di spessore a quello che è già presente e scavare nelle loro origini.

Le storie rappresentano una straordinaria opportunità per aggiungere un po’ di dinamicità ai nostri campioni e mostrare in pratica cos’è che li rende quelli che sono. Insomma anziché perdersi in parole, la filosofia è del tipo “Mostrare anziché raccontare”.

Ad esempio, potremmo dire “Tra tutti i pirati, Gangplank è il più meschino”, ma crea decisamente più effetto vedere quali sono le cose ignobili che ha fatto e che lo hanno portato a godere di una così pessima reputazione. Quindi, nella storia di Gangplank abbiamo un po’ plasmato questa definizione menzionando, per esempio, i templio di Ionia che ha saccheggiato, i villaggi di Demacia che ha raso al suolo e il furto della nave personale di Swain.  Questi piccoli dettagli potrebbero rendere la storia più intrigante, qualcosa che gli altri Rioter (e giocatori) potrebbero usare come spunto di riflessione (del tipo, “Forse un Gangplank che si intrufola nel Noxus e ruba la nave di Swain potrebbe dare un tocco in più all’intera storia. Uhm…”).

Mentre lavoriamo per ampliare le nostre storie, la cosa più importante è rimanere ancorati a quella che è l’essenza centrale, ovvero il motivo per cui i giocatori adorano un particolare campione.

[spacer height=”20px”]

Quali saranno i prossimi campioni?

[spacer height=”20px”]

Avendo preso di mira lo stile delle storie, cosa di cui andavamo fieri, dopo Bilgewater ci siamo chiesti quali campioni affrontare.

L’idea a lungo termine di ricreare le storie di tutti i campioni esistenti non è un lavoro di poco conto. Dopotutto, al momento abbiamo più di 125 campioni.  Non possiamo fare tutto questo e nel modo previsto da un giorno all’altro. Quindi, nel frattempo abbiamo iniziato a pensare ai prossimi campioni su cui concentrarci.

Il che ci conduce a…

[spacer height=”20px”]

La Mietitura

[spacer height=”20px”]

Tutti volevamo sapere cosa sarebbe successo dopo Maree Ardenti: Il Giudizio.

Mentre i protagonisti di quella storia erano TF e Graves (e stiamo cercando di mettere a punto la loro prossima avventura…), uno dei nostri desideri era vedere cosa sarebbe successo se Mietitura fosse tornata a Bilgewater mentre la cittadina portuale era ancora lacerata e segnata dallo sconvolgimento creato da Gangplank. Uno degli scrittori e parte del team di creazione, Graham “Dinopawz” McNeill, ha colto subito la sfida e ha preso in mano carta e penna (beh, la tastiera, per essere precisi) per creare quella storia – Ombra e fortuna – che potrete leggere molto presto.

Più o meno in questo periodo, il team di creazione era totalmente immerso nella storia delle Isole Ombra, e stava ideando i tragici eventi che avrebbero portato alla stesura finale. Molti dei campioni principali delle Isole Ombra sono apparsi in questa storia, e poiché alcuni di loro compariranno anche in Ombra e fortuna, la scelta più ovvia era occuparsi prima di loro. Non l’abbiamo fatto con tutti i campioni delle Isole Ombra, ma lo faremo il prima possibile.

[spacer height=”20px”]

Un nuovo modo per presentare le storie…

[spacer height=”20px”]

Mentre ci stavamo dedicando alla stesura di nuove storie, abbiamo anche pensato a un modo migliore per presentarle.  Volevamo un’intera pagina che rendesse giustizia ai campioni, e crediamo di aver preso la giusta direzione (lo vedrete con le storie aggiornate di Mordekaiser, Kalista, Hecarim, Thresh e Karthus!). Come già detto, questa è solo una piccola parte del nostro esperimento, e ci piacerebbe sapere cosa ne pensate. Se vedremo tutti uniti nell’entusiasmo, allora inizieremo a svelarvi qualcosa sugli altri campioni man mano che scriviamo.

[spacer height=”20px”]

Quando il mio campione sarà “rinnovato”?

[spacer height=”20px”]

I prossimi campioni su cui stiamo puntando sono i campioni di Shurima e quelli che hanno legami con il monte Targon.  Il resto… è tutto da vedere. Fateci sapere se c’è qualcosa che volete davvero vedere aggiornato.

Speriamo che le nuove storie sui campioni delle Isole Ombra vi lasceranno soddisfatti! Fateci sapere cosa ne pensate… e diteci quali campioni volete vedere in seguito!

Grazie!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.