[spacer height=”20px”]

Voi e i Lumi

BLOG CHIAROVEGGENZA: VOI E I LUMI

I milioni di giocatori di League of Legends provenienti da tutto il mondo generano tantissimi dati. Quando visitate i siti che forniscono riepiloghi sui campioni e percentuali di vittoria, state vedendo in azione solo una parte di questi dati. In qualità di parte del team di Analisi di Riot, aiuto a estrarre questi dati grezzi e trasformarli in informazioni effettive utilizzabili per migliorare League of Legends. Questa è la prima parte di una lunga serie di dati raccolti, chiamata Chiaroveggenza.

 

UHM, INTERESSANTI I LUMI.

 

Anche se i lumi non forniscono statistiche di combattimento, sono comunque estremamente potenti. Forniscono visione; e visione significa informazione, che a sua volta significa potere. I lumi riducono alcuni rischi che si possono incorrere in gioco, come il rischio di essere avvistati, di subire agguati e di fallire nell’uccisione del Barone.

 

LUMI COMPRATI (% per giocatore per partita)

[spacer height=”20px”]

Quindi, i lumi sono un oggetto fondamentale, ma quanto spesso i normali giocatori li acquistano? Durante una partita, in media il giocatore acquista 0,9 lumi: stiamo parlando sia di Lumi invisibili che di Lumi della visione. Tuttavia, questo calcolo è alterato per via di quei pochi clementi giocatori che acquistano un numero maggiore di lumi. La maggior parte, infatti, circa il 64%, non ne acquista neanche uno, e solo un giocatore su dieci ne acquista più di due.

 

CHI ACQUISTA LUMI? E CHI NO?

 

MEDIA LUMI COMPRATI (Per ruolo)

[spacer height=”20px”]

Ovviamente l’acquisto di lumi dipende molto dal ruolo di gioco. Un ADC compra meno lumi, in media 0,3 a partita, mentre un supporto supera questa media, acquistandone 1,8. In queste medie non viene considerata la Pietra della visione, che contribuisce principalmente agli oggetti usati dai supporti. Prima di dare un urlo alla Vayne della tua squadra, tieni a mente che per alcuni ruoli potrebbe essere sensato aquistare più lumi rispetto ad altri. I supporti, ad esempio, non diventano più forti con gli oggetti come potrebbe essere per altri ruoli e, in genere, spendono più oro in oggetti essenziali per la squadra, come i lumi appunto. Più probabile è invece con i campioni da giungla che, spostandandosi nella mappa, hanno la possibilità di piazzare lumi in punti strategici. D’altra parte, i giocatori della corsia superiore sono spesso isolati dal controllo dell’obiettivo a metà partita, che dipende molto dal numero di lumi piazzati; di conseguenza, potrebbero spendere buona parte dell’oro su oggetti utili per lo scontro.

 

MEDIA LUMI COMPRATI (Per livello)

[spacer height=”20px”]

Spiegato questo, probabilmente gran parte dei giocatori si troverà a usare più lumi. Analizziamo i diversi modi di piazzare lumi nei diversi livelli di gioco. I giocatori di livello Bronzo arrivano ad acquistare quasi 0,6 lumi a partita mentre quelli di livello Master e Challenger li superano circa di quattro volte. I Lumi della visione sono sempre più usati in gioco, con il tipico giocatore Bronzo che ne compra meno di 0,2 a partita, e il tipico giocatore di livello Master o più alto che ne acquista 1,2. Per informazione, anche se esiste un legame marginale tra l’uso di oggetti della visione e il grado in classifica, pur acquistando il doppio dei lumi non riuscirai a salire improvvisamente dal livello Argento a Diamante. Tuttavia, questo uso più frequente dei lumi prova tale legame, ma ovviamente non ci dice quanti lumi si dovrebbero comprare. Per approfondire e fare un’analisi più dettagliata a riguardo, magari scriveremo in futuro un articolo a parte.

 

E CHE FUNZIONE HANNO I TRINKET IN TUTTO QUESTO?

 

Trinket (% Per giocatore per partita)

[spacer height=”20px”]

La maggior parte dei giocatori ignora il potenziamento del Totem guardiano. Nello specifico, il 73% dei giocatori arriva a fine partita con un Totem guardiano, il 12% con una Lente mobile e il 5% con una delle altre cinque opzioni rimaste.

Raggruppiamo i trinket di base e i relativi potenziamenti in tre categorie: Sfera, Lente e Totem. Partendo da queste, ora possiamo vedere gli usi più frequenti in base ai diversi ruoli e livelli di gioco.

 

Trinket per ruolo (% per giocatore per partita)

[spacer height=”20px”]

Il Totem è il trinket che vale per tutti i ruoli, a eccezione del supporto, che il 54% delle volte preferisce la Lente. Oltre al supporto, i campioni da giungla sono i secondi ad avere il più delle volte la Lente, nello specifico nel 22% delle partite. Quella della sfera, trattandosi di una scelta di pochi in base alle diverse situazioni, non è comunque tra le preferite. La Sfera è infatti più usata dagli ADC, anche se solo nel 18% delle partite.

 

Trinket per livello (% per giocatore per partita)

[spacer height=”20px”]

Il Totem resta il più usato nella maggior parte dei livelli di gioco, incluso il 91% delle partite Bronzo e il 50% per quelle Diamante. Queste stime sull’uso di Sfere e Lenti aumentano gradualmente con l’aumento di livello in classifica; la Lente, infatti, supera il Totem nelle partite di livello Master o superiore. Le lenti vengono usate molto di più nelle partite di livelli di gioco così alti, questo perché i giocatori sono estremamente attenti al controllo della mappa. Bisognerebbe comprare qualcosa per spazzare via tutto!

 

QUAL È LA CONCLUSIONE?

 

“Se vuoi migliorare l’uso di oggetti della visione, inizia dal basso.”

Non è facile prendere l’abitudine ad acquistare lumi, ma accetta un consiglio: se vuoi migliorare l’uso di oggetti della visione, scegli la via più semplice. Quando torni alla base per la prima volta, prendi un Lume invisibile in più: quando vedrai arrivare il campione da giungla avversario, non ti pentirai di aver speso quei 75 oro. Acquista subito un Lume della visione, e non farti prendere dai rimorsi se viene distrutto. Inoltre, non dimenticare di potenziare il tuo trinket. Sì, probabilmente è preferibile questo a quattro Spade lunghe. In questo modo, senza dubbio, riuscirai a superare la maggior parte dei giocatori.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.