Urgot ha attraversato il fiume per andare nella corsia superiore.

 

Nei precedenti episodi de “I sottovalutati” abbiamo visto dei campioni farsi strada nella giungla e altri fare capolino in corsia inferiore. Ora è il momento di lanciarsi nella corsia superiore, per bombardare i nemici a suon di razzi e veleno, facendo scelte strategiche per le ultime fasi delle partite.

 

Capire il potenziale di Urgot in corsia superiore.

 

Urgot ha un’alta sinergia grazie ad abilità che si completano a vicenda. Se Carica corrosiva di Noxus (la sua E) va a segno, la sua Q, solitamente un colpo mirato, si aggancia e colpisce automaticamente. Aggiungendo una W, abbiamo anche un rallentamento. Al livello 6 è in grado di scambiare la posizione con il nemico, usando la sua suprema, che conferisce a Urgot anche una buona dose di resistenza magica e armatura, spianando la via per degli ottimi scontri. Le sue abilità costano anche poco mana, con una Q utile per farmare a distanza, che ripristina metà del mana usato quando si dà il colpo di grazia a un minion. Quindi, per Urgot, aggressioni e azioni da bullo in corsia sono una passeggiata.

 

Potenziale di scambio con altri campioni

 

Urgot è in grado di cacciare i suoi nemici durante la fase in corsia e in questo la sua passiva aiuta, riducendo i danni inflitti dai nemici del 15%, rendendo più difficile il farming degli avversari. Contro i campioni da mischia, Urgot può fare il bullo con la sua combo (W+E+Q+Q), mentre lo scudo gli dà la resistenza necessaria per degli scambi in sicurezza.Urgot è molto forte contro i bersagli fragili e la sua suprema può spingere un nemico sotto una torre alleata o facilitare un’imboscata per la giungla alleata.

 

Quando scegliere Urgot in superiore

 

Come abbiamo già detto, Urgot è molto forte contro i nemici fragili o da mischia. È in grado di negare farming ed esperienza e, considerando la sua capacità di colpire ai primi livelli, è in grado di concedersi scambi ai livelli 3-4, grazie ai suoi alti danni, o a livello 6, quando la sua suprema gli conferisce la resistenza necessaria agli ingaggi. Usare incantesimi come Spettralità e Flash aiuta Urgot a raggiungere i suoi bersagli: mentre la più difficile scelta di Ustione e Teletrasporto paga se la strategia della squadra punta sugli scontri a squadre, e può aiutare ad avviare gli scontri e gli assalti. Se la squadra vuole diventare aggressiva, vale la pena usare Spettralità e Flash, invece di Ustione e Teletrasporto. A proposito di squadre, è molto importante essere in linea con la squadra, prima di avviare uno scontro.

 

Un Urgot più resistente.

 

Urgot è un eccellente bullo, ma ha bisogno di oggetti offensivi per fare la differenza a metà partita, come oggetti per i danni e la penetrazione armatura. Considerando le recenti modifiche, Manamune/Muramana conferisce il potere necessario e migliora la forza dello scudo. Anche Mannaia oscura aiuta con penetrazione armatura e riduzione ricarica, permettendo di spammare le abilità e infliggere ricche dosi di danni. A metà partita il picco di potere inizia a diminuire, lasciandolo relativamente fragile. Per questo, per rimanere in partita e preparare gli ingaggi con la suprema, consigliamo una configurazione difensiva, con Randuin/Cuore ghiacciato per ingaggi/disingaggi e trascinamenti, o anche Mantello del sole o Corazza spirituale. A seconda della principale fonte di danni del nemico, può rivelarsi una scelta molto sicura per mantenere Urgot in vita.

 

Spezzare zampe, artigli… o quel che è a Urgot.

 

Poca resistenza in corsia.

Anche se gestisce bene il mana e ha uno scudo che nega tonnellate di danni, se perde troppa resistenza fatica a stare in corsia, perché non ha abilità che lo aiutino.

 

Carenza di velocità di movimento

Urgot ha una mobilità limitata ed è un bersaglio facile per imboscate e ingaggi duri. La sua suprema a livello 6 ha portata ridotta, motivo per cui è difficile insistere nei combattimenti a squadre se Flash e Spettralità sono in ricarica.

 

La formazione giusta è cruciale.

Urgot ha bisogno di una formazione adeguata, per avere successo. Gli serve una squadra che possa aiutarlo ad arrivare più rapidamente ai nemici, o che possa continuare i suoi ingaggi. Pensiamo a Morgana, Zyra, Annie, Syndra e Lissandra, o a formazioni di disturbo come Xerath, Caitlyn, Zilean e Janna.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.