Salve a tutti,

Eccoci giunti a un’altra puntata della nostra serie sul design di League of Legends! Oggi è qui con noi il capo progettista dei campioni Andrei “Meddler” Van Roon, che ci parlerà delle scelte interessanti in League of Legends. Data la vastità dell’argomento, direi di non indugiare oltre e di cedere subito la parola ad Andrei!

Chris ‘Pwyff’ Tom

Perché le scelte interessanti sono così importanti?

Per noi, le scelte interessanti sono uno dei pilastri alla base di un gioco incentrato sul PvP. La capacità di prendere decisioni che hanno un impatto diretto sullo stato del gioco è fondamentale per procurare soddisfazioni e un senso di padronanza, e per questo vogliamo premiare coloro che prendono le decisioni migliori.

Avere a disposizione diverse scelte allettanti permette inoltre di offrire un’esperienza più varia, consentendo al gioco di svilupparsi attraverso percorsi differenti. Le scelte interessanti (al contrario delle singole scelte migliori) permettono ai giocatori di plasmare il gioco in base alle loro preferenze e a ciò in cui ritengono di essere più bravi.

Cos’è che rende una scelta interessante?

Le scelte interessanti presuppongono che il giocatore abbia una conoscenza sufficiente delle conseguenze delle proprie decisioni. Senza sapere (o quantomeno senza essere in grado di prevedere) cosa accadrà, la scelta diventa praticamente un atto casuale. Questo non significa che il giocatore deve conoscere ogni dettaglio o deve prevedere esattamente l’effetto che sortiranno le sue decisioni, ma deve esserne al corrente quanto basta per poter prendere una decisione consapevole.

È necessario inoltre differenziare in maniera significativa i possibili esiti. Va bene la chiarezza, ma se viene chiesto di scegliere tra una serie di opzioni pressoché identiche, o se tutte le scelte portano allo stesso esito finale, allora la possibilità di decidere perde di significato.

È importante anche che le scelte offerte siano davvero accessibili. Se viene data la possibilità di scegliere tra tre strategie, di cui due possono essere eseguite solo da una percentuale di giocatori pari allo 0,01%, in quanto richiedono velocità di reazione, di compiere un certo numero di azioni al secondo, ecc., in pratica è come se non venisse data alcuna alternativa.

Infine, affinché una scelta sia interessante, devono esserci situazioni che presentano più opzioni potenzialmente valide. Se è evidente che la risposta corretta è sempre la stessa, non si tratta più di scegliere, ma di risolvere un problema. A volte va bene che ci sia una sola decisione giusta (vedete sotto), ma i giochi basati su domande a cui basta rispondere una sola volta si trovano a dover rinnovarsi in continuazione (se l’obiettivo è quello di offrire interazioni interessanti nel PvP).

Perché a volte la mancanza di scelte va bene

Le scelte interessanti aggiungono parecchio al gioco, ma non sono una componente essenziale di ogni elemento. I colpi mirati o le combo impegnative, per esempio, possono regalare enormi soddisfazioni per chi riesce a metterli a segno, anche se si eseguono ogni volta allo stesso modo. Inoltre, la trama, l’ambientazione o lo sviluppo del personaggio spesso può giustificare la mancanza di scelte, specie in quei titoli basati su una storia.

In League of Legends, la scarsità di scelte interessanti non rappresenta un problema per via dei vantaggi offerti al resto del gioco da una singola opzione o perché tale opzione risulta comunque interessante per altri giocatori. Ad esempio, cercare di fornire visione è quasi obbligatorio se si vuole avere successo come squadra, ma il controllo della visione in League of Legends crea parecchie varianti di gioco interessanti, soprattutto per quanto riguarda gli obiettivi contesi.

A volte è meglio non offrire nessuna scelta. Per esempio, avere una scena competitiva profonda e coesa nella Landa degli evocatori, piuttosto che una frammentata lungo più mappe/modalità, ci permette di perseguire meglio i nostri obiettivi di rendere League of Legends un gioco competitivo longevo, con un notevole potenziale per lo sviluppo delle abilità personali. Questo non significa che altre mappe o modalità non abbiano cose interessanti da offrire, ma ci sono molti vantaggi (e compromessi) nello scegliere di concentrarsi su una sola.

Diversi modi di vedere una scelta

Ci sono diversi modi per offrire una scelta interessante. Farò alcuni esempi:


Scelte singole contro scelte costanti

Le scelte singole spesso hanno un forte impatto sulla strategia e di solito influenzano il modo con cui vengono presentate le decisioni future all’interno del gioco. Questo non vuol dire che le scelte singole abbiano risposte giuste o sbagliate, ma avere cinque decisioni male assortite strategicamente contro altrettante uniformi dal punto di vista strategico possono rendere la vita molto difficile.

  • Scegliere tra l’utilità di Lulu in corsia centrale o un assassino come Zed?

Le scelte costanti, d’altra parte, sono quelle che influenzano progressivamente il gioco. Ogni volta che prenderete una decisione consapevole, avrete fatto un passo avanti verso la vittoria (o verso la sconfitta).

  • Restare in corsia e finire i minion, tendere un’imboscata alla corsia inferiore o cercare di rubare il buff blu del nemico?


Scelte sempre disponibili contro scelte circostanziate

Le scelte sempre disponibili sono legate soprattutto all’ottenere la massima efficacia. Sapere quando usare qualcosa di solito non basta per vincere una partita, ma conoscere il tempismo giusto per usare più cose spesso permette di conquistare una vittoria di misura.

  • Meglio usare la mia pozione quando la mia salute è quasi al massimo, in modo da ottimizzare la mia efficacia in giungla, o meglio risparmiarla se ho intenzione di usare presto il Richiamo alla base?

Le scelte circostanziate si presentano solo in certe occasioni e possono avere dunque un impatto maggiore rispetto a quelle sempre disponibili. Si tratta pur sempre di una forma di efficienza, che permette però di conoscere in anticipo le conseguenze che si avranno in futuro.

  • Meglio spendere il mio oro nel negozio finché posso farlo o meglio conservarlo per qualcosa che non posso ancora permettermi? Se decido di spendere il mio oro, meglio acquistare uno Scettro vampirico o un paio di Stivali e una Spada lunga?


Scelte tattiche contro scelte strategiche

Le scelte tattiche di solito sono legate alle meccaniche di combattimento puro e a decisioni da prendere al volo.

  • Da che parte Morgana lancerà Incantesimo oscuro? E, nel caso, da quale parte dovrei cercare di schivare?

Le scelte strategiche riguardano invece le decisioni a lungo termine che determinano il ritmo e le opportunità offerte in futuro all’interno del gioco.

  • Dovremmo cercare di affrontarli nella tana del Barone o dovremmo lasciarglielo e puntare a un inibitore?

Alcuni esempi riportati sopra descrivono alla perfezione il nostro approccio verso le scelte interessanti in League of Legends. Prima di annoiarvi però, vorrei farvi dare un’occhiata anche a ciò che ci riserverà il futuro.

Guardare avanti/dove possiamo migliorare

Anche se offrire scelte interessanti è un elemento centrale del design, non sempre siamo riusciti a farlo nel migliore dei modi. Per questo, ci sono diverse parti del gioco che stiamo cercando di migliorare per offrire spunti e decisioni più interessanti. Ecco alcuni esempi:


Strategia

Vorremmo che League of Legends mettesse a disposizione delle squadre una più ampia gamma di opzioni per vincere le partite. Anche se il raggiungimento di questo scopo si basa molto sulla diversità dei campioni di influenzare la strategia, ci piacerebbe che ci fossero diversi modi per chiudere una partita: ad esempio attraverso il controllo degli obiettivi, le avanzate, i combattimenti a squadre, l’eliminazione di singoli nemici strategici o altro ancora.


Campioni

Alcuni campioni si somigliano un po’ troppo tra loro, indirizzando la scelta verso chi è più potente piuttosto che basandola sulle abilità che si vogliono avere nella propria squadra. Da parte nostra cerchiamo di accentuare questa differenza là dove possibile: per esempio, sia Trundle che Jax sono combattenti, ma vengono scelti in squadra per motivi completamente diversi (ingaggio, evasione e forza contro i bersagli tank, rispetto ai danni con un potenziale offensivo crescente, unita a un’elevata efficacia contro gli autoattacchi).

Di contro, Mundo e Shyvana sono un po’ troppo simili: sono due combattenti tank che infliggono danni ad area nel lungo periodo mentre cercano di indebolire un bersaglio sfruttando la velocità di movimento. Questo non significa che siano campioni scarsi o che non ci siano differenze tra di loro (uno è più forte nei combattimenti prolungati mentre l’altro ha un ingaggio migliore), ma possiamo sicuramente offrire una scelta più interessante tra i due. Cercare di individuare caratteristiche di gioco per distinguere i campioni è uno degli aspetti principali sui quali ci stiamo concentrando sia per i nuovi personaggi, sia per le versioni aggiornate di quelli già esistenti.


Oggetti

Alcuni ruoli hanno a disposizione un’ampia gamma di scelte interessanti per quanto riguarda gli oggetti. I maghi con potere magico, per esempio, possono scegliere tra Lacrima della dea o Codice del diavolo nelle fasi iniziali della partita, e tra Zhonya o Copricapo in seguito. Altri ruoli, invece, dispongono di opzioni meno interessanti. In genere i tiratori seguono dei percorsi di crescita molto simili tra loro, con poche varianti. Ecco perché stiamo cercando dei modi per offrire alternative più distinte e allettanti, come le modifiche apportate a Gladio del massacro per caratterizzarlo meglio come potente oggetto difensivo ad attacco fisico. Il vecchio Gladio del massacro aveva il più alto attacco fisico e il miglior rubavita di tutto il gioco e questo portava i giocatori a usarlo su ogni tiratore che attacca o usa incantesimi (in pratica, tutti).

Guardare avanti!

Gli esempi riportati qui sopra riguardano solo alcune delle aree in cui crediamo di poter offrire più scelte interessanti per il futuro di League of Legends. Tenete presente che tali scelte possono svilupparsi ancora più in profondità e interessare sistemi come incantesimi degli evocatori, rune, maestrie o persino le stesse posizioni in corsia sulla mappa. Inoltre, se pensate che vi siano delle opportunità uniche per le quali possiamo offrire maggiori alternative o luoghi dove credete che non siamo riusciti a offrire abbastanza scelte, lasciate pure un commento in basso.
Andrei “Meddler” Van Roon

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.