Salve Summoners, la parola di oggi per la rubrica League of Words è Backdoor.

Il backdoor consiste nell’avvicinarsi di nascosto ad un obbiettivo importante sotto il controllo degli avversari (generalmente un inhibitor scoperto o il nexus stesso) venendo rivelati il più tardi possibile e cercando così di cogliere di sorpresa i nemici ignari, magari intenti ad assediare il Baron o una torre.
Questo generalmente costringe il team nemico ad un recall tardivo che non permetterà loro di salvare l’obbiettivo in questione.
Ovviamento non tutti i champ sono adatti a questa manovra incredibilmente rischiosa, si ha bisogno quasi sempre di un campione basato sull’ad o con una buona velocità d’attacco che gli permetta di infliggere il maggior danno possibile nel minor tempo possibile.

I champion migliori per questa manovra sono quelli con alta mobility e/o invisibilità come Shaco, Twitch, Evelynn, Xpeke 🙂 e qualsiasi altro campione che possa effettuare un mordi e fuggi efficace con la possibilità di scappare nel caso in cui qualcuno si teleporti a difendere o recalli con un buon tempismo.

Curiosità: Backdoor significa letteralmente porta di servizio, un ladro appassionato di LoL farà sicuramente backdoor durante le sue visite notturne alle case dei vicini.

Vi lascio come al solito con un video (e che video) di uno dei migliori backdoor mai eseguiti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.