Oltre a Rengar si aggiungerà alla lega un nuovo campione al Gamescom di Colonia, in Germania.  Dopo il Pridestalker diamo il benvenuto a Syndra, the Dark Sovereign, che si unirà nei Fields of Justice alla prossima patch. Un magico potere antico. Syndra evoca potenti sfere scure, e maneggia anche minion nemici e mostri come armi. Ecco la carrellata completa delle sue capacità.

  • Transcendent (Passiva): Ogni abilità di syndra guadagna un effetto aggiuntivo quando viene portata al suo massimo livello.
    • Dark Sphere: Le sfere oscure provocano danno magico aggiuntivo.
    • Force of Will: Aumenta la durata dello slow. *
    • Scatter the Weak: Aumenta la dimensione del cono.
  • Dark Sphere: Syndra evoca una sfera Oscura in un punto preciso vicino a lei facendo danno magico ad area, la sfera rimane per alcuni secondi e può essere spostata utilizzando altre abilità di Syndra.
  • Force of Will:
    • First Cast: afferra un minion nemico, un mostro o una sfera oscura.
    • Second Cast: Lancia la sfera o il nemico afferrato, l’avversario colpito riceve danno magico e viene rallentato per pochi secondi.
  • Scatter the Weak: Provoca danno magico in un cono e sposta via gli avversari colpiti in base a quanto sono vicini a Syndra. Le sfere oscure presenti nella zona di effetto del cono vengono anche loro sparate via aggiungendo danno magico e stordendo gli avversari colpiti.
  • Unleashed Power (Ultimate): Syndra si carica di un incredibile e spaventoso potere, sfruttando tutte le sfere attive posizionate, aggiunge ulteriore danno ad un campione nemico.

Le abilità di Syndra ruotano sulla manipolazione delle sfere oscure, mentre il posizionamento dei globi sulla mappa è molto semplice la loro manipolazione racchiude la differenza tra il successo ed il fallimento con Syndra. Tutte le sue abilità possono essere usate singolarmente per ottenere un effetto, ma e solo sfruttandole tutte che si possono ottenere grandi risultati, un buon posizionamento delle sfere permetterà a Syndra grazie al potere di Force of Will  di movimentare molti proiettili e grazie a Scatter the Weak di colpire gli avversari da angolature inaspettate.

Si potrebbe essere attratti dal desiderio di utilizzare Force of Will su un minion nemico indifeso ma la vera forza di questa abilità si sfrutta utilizzandola in combinazione con una sfera oscura Syndra può usare Force of Will per riposizionare le sfere oscure sul campo di battaglia per ottenere un grande effetto con Scatter the Weak, mentre Dark Spere è in cooldown, o per estendere la durata di un globo oscuro che è in scadenza, al fine di riposizionare le sue munizioni per il campo di battaglia permettendovi di dettare le regole in battaglia delimitando il campo con una zona di minaccia per gli avversari.

L’importanza di imparare a gestire correttamente Dark Spheres è incentrata soprattutto nella Ultimate di Syndra, permettendo di ampliare un danno nucleare in un danno catastrofico grazie al danno extra aggiunto ad ogni Dark Sphere. Una pianificazione strategica dei Globi permette a Syndra il completo controllo della sua lane.

* L’abilità di Syndra di ripulire una wave di minion da lunga distanza e di avere molto burst damage è un po’ troppo potente quando è combinata al suo sostanziale numero di abilità da crowd control. Alla fine, abbiamo deciso che lo slow da Force of Will unito allo stun e knockback da Scatter the Weak le dava una problematica quantità di potenziale per bloccare i nemici in confronto al danno che faceva. Per risolvere questo, abbiamo abbassato lo slow base di Force of Will e cambiato l’effetto aggiuntivo dalla sua abilità passiva. Invece di lanciare in aria gli avversari, ora avrete un aumento della durata dello slow quando Force of Will raggiunge il livello 5.

Lore

Nata con immenso potenziale magico, Syndra non ama altro che esercitare l’incredibile potere al suo comando. Con ogni giorno che passa, la sua padronanza della forza magica cresce sempre più potente e devastante. Rifiutando ogni nozione di equilibrio o restrizione, Syndra vuole solo ottenere il controllo del suo potere, anche se significa annientare le autorità che cercano di fermarla.

Negli anni della sua giovinezza a Ionia, l’uso sconsiderato della magia di Syndra ha terrificato gli anziani del suo villaggio. L’hanno portata ad un tempio remoto, lasciandola in cura ad un vecchio mago. Con gioia di Syndra, il mago spiegò che il tempio era una scuola – un posto dove avrebbe potuto sviluppare i suoi talenti sotto la sua guida. Nonostante lei avesse imparato molto durante il tempo passato lì, Syndra non sentiva più il suo potere crescere come durante la sua giovinezza. La sua frustrazione crebbe, e finalmente affrontò il suo mentore, chiedendo una spiegazione. Lui rivelò che aveva ridotto la magia di Syndra, sperando di aiutarla a imparare controllo e restrizione. Accusandolo di tradimento, lei avanzò verso il mago, ordinandogli di sollevare l’incantesimo che la stava indebolendo. Lui indietreggiò, dicendole che se non fosse riuscita a controllarsi, lui sarebbe stato costretto ad annullare completamente la magia di Syndra. Furiosa, lei evocò il suo potere e spedì il vecchio contro le mura. Con la morte del suo mentore, Syndra sentì la spinta del suo potenziale senza limiti per la prima volta da anni. Nonostante avesse riottenuto la sua libertà, lei rifiutò di tornare alla società che aveva provato a rubare il suo dono. Invece, Syndra decise di reclamare la sua vecchia prigione come fortezza. arrivando ai limiti della sua magia, strappò la struttura dalle sue fondamenta e la sollevò nel cielo. Libera di approfondire la sua arte, Syndra ora mira a diventare abbastanza potente da distruggere i deboli e sciocchi leader di Ionia – e chiunque altro avrebbe osato incatenare la sua grandezza.

“Il potere appartiene a coloro che possono brandirlo.”
— Syndra

Tradotto da: Satanmuel e MasamuneIn addition to Rengar, we’ll have another upcoming champion available for play at Gamescom in Cologne, Germany. After the Pridestalker joins the League, Syndra, the Dark Sovereign, will descend upon the Fields of Justice in the following patch. A magical prodigy, Syndra conjures powerful dark spheres, and even wields enemy minions and monsters as weapons. Here’s the full rundown of her abilities.

  • Transcendent (Passive): Each of Syndra’s normal abilities gain an extra effect at max rank.
    • Dark Sphere: Spheres deal bonus damage to champions.
    • Force of Will: Increases the slowing duration. *
    • Scatter the Weak: Cone width increases.
  • Dark Sphere: Syndra conjures a dark sphere at a target location, dealing magic damage in an area. The sphere remains for several seconds and can be manipulated by Syndra’s other abilities.
  • Force of Will:
    • First Cast: Grabs a target dark sphere, enemy minion or neutral monster.
    • Second Cast: Throw a grasped dark sphere or enemy at a target area. Enemies struck by the projectile take magic damage and are slowed.
  • Scatter the Weak: Deals magic damage in a cone and knocks enemies away based on how close they are to Syndra. Dark spheres within the area-of-effect are also knocked back, dealing magic damage and stunning enemies in their path.
  • Unleashed Power (Ultimate): Draws upon Syndra’s full cataclysmic power, harnessing all active dark spheres to deal additional magic damage to an enemy champion.

Syndra’s kit revolves around the manipulation of short-duration globes left behind by Dark Sphere. While the function of Dark Sphere is very simple on the surface, proper sphere management can be the difference between success and failure with Syndra. Each of her abilities can be used on its own in a pinch, but good sphere placement ensures that Syndra always has the ammunition she needs to throw projectiles with Force of Will, and creates new firing angles for globes launched with Scatter the Weak.

While it might be tempting to snatch up a defenseless minion and use it as a projectile, Syndra’s Force of Will ability really shines when it’s used in conjunction with dark spheres. Syndra can use Force of Will to reposition these globes for a successful shot with Scatter the Weak while Dark Sphere is on cooldown, or to extend the duration of a sphere that’s about to expire in order to build up ammunition on the battlefield. Ultimately, keeping your sphere count high in this manner will allow you to dictate the course of a battle by threatening a large area.

The importance of managing your dark spheres is most keenly illustrated by Syndra’s ultimate ability, Unleashed Power. The increased damage granted by each active sphere can transform this ability from high-damage nuke into a cataclysmic attack. Good planning and strategic dark sphere placement can make Syndra an intimidating opponent to face in mid lane.

* Syndra’s ability to clear minion waves from long range and put out a ton of burst damage got to be a bit much when combined with her substantial complement of crowd control abilities. Ultimately, we decided that the slow from Force of Will combined with the stun and knockback of Scatter the Weak gave her a problematic amount of disruption potential for the amount of damage she was doing. To solve this, we lowered the base slow on Force of Will and tweaked the added effect from her passive. Instead of knocking opponents into the air, you’ll now get an increase in your slow’s duration when Force of Will reaches Rank 5.

Lore

Born with immense magical potential, Syndra loves nothing more than exercising the incredible power at her command. With each passing day, her mastery of magical force grows more potent and devastating. Refusing any notion of balance or restraint, Syndra wants only to retain control of her power, even if it means annihilating the authorities that seek to stop her.

Throughout her youth in Ionia, Syndra’s reckless use of magic terrified the elders of her village. They took her to a remote temple, leaving her in the care of an old mage. To Syndra’s delight, the mage explained that the temple was a school – a place where she could develop her talents under his guidance. Though she learned much during her time there, Syndra no longer felt her power growing as it had in her youth. Her frustration grew, and she finally confronted her mentor, demanding an explanation. He revealed that he had dampened Syndra’s magic, hoping to help her learn control and restraint. Accusing him of betrayal, she advanced on the mage, commanding him to lift the spell that was holding her back. He backed away, telling her that if she couldn’t control herself, he would be forced to nullify Syndra’s magic completely. Furious, she summoned her power and dashed the old man against the walls. With her mentor dead, Syndra felt the rush of her unbounded potential for the first time in years. Though she had won her freedom, she refused to return to the society that had tried to steal her gift. Instead, Syndra decided to claim her former prison as a stronghold. Pushing the boundaries of her magic, she tore the structure from its foundations and raised it into the sky. Free to delve further into her art, Syndra now aims to grow powerful enough to destroy the weak, foolish leaders of Ionia – and anyone else who would dare to shackle her greatness.

“Power belongs to those who can wield it.”

— Syndra

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.