Lore:

Fin dalla gioventù Viktor aveva mostrato la passione per la scienza e le invenzioni, in particolare per l’automazione meccanica. Frequentò la prestigiosa univerità di Tecnomaturgia di Zaun e giudò la squadra di ricercatori che costruirono Blitzcrank – un avanzamento tecnologico tale da potergli conferire il massimo prestigio nel suo campo. Sfortunatamente il suo trionfo fu usurpato dal professore Stanwick, che si appropriò del merito per aver conferito a Blitzcrank una coscienza e successivamente utilizzò le ricerche di Viktor per resuscitare Urgot. Gli appelli di Viktor rimasero inascoltati, e venne preso da una profonda depressione. Si ritirò dall’Università e si rinchiuse nel suo laboratorio privato, tagliando tutti i contatti con li mondo esterno. Lì, in segreto, lavorò su un progetto che nessuno avrebbe potuto rubargli. Spinto dal desiderio di rivoluzionare la ricerca e di eliminare le emozinoi umane di gelosia che ne annebbiavano la vita, sviluppò parti meccaniche per rimpiazzare e migliorare pezzi del suo corpo. Quando Viktor ebbe finito, non vi era più traccia dell’uomo.

Non solo aveva sostituito gran parte dei suoi lembi, ma anche la sua personalità era stata modificata. La sua precedente speranza verso una società migliore è stata rimpiazzata da un’ossessione che lui stesso chiamava “la gloriosa rivoluzione”. Si vedeva come il patrono ed il pioniere del futuro di Valoran – in futuro in cui l’uomo avrebbe rinunciato alla sua carne per fare spazio a migliorie di hextech. Sebbene la presenza di Viktor fosse vista inizialmente con grande scetticismo, gli scienziati rimasero sconcertati dalla complessità della sua meccanica. Integrando la sua mente con dispositivi tecnomaturgi, è stato in grado di accelerare il progresso della sua ricerca. La sua trasformazione lo ha privato di quello che secondo lui erano debolezze emotive, ma vi era ancora un barlume di risentimento nei confronti del professor Stanwick. Viktor si è unito alla Lega per testare le sue invenzioni contro i più valorosi avversari di Valoran, e per correggere ogni debolezza o inefficienza ancora rimasta nel suo corpo.

“Nella mano del singolo, la tencomaturgia è uno strumento.  Come mano, è liberazione.” – Viktor

Abilità:

  • Evolving Technology (Passiva): Viktor inizia la battaglia con un Hex Core che gli conferisce statistiche aggiuntive e può essere aggiornato nello Shop per migliorare una delle sue abilità. L’Hex Core può essere aggiornato una volta e non può essere rivenduto.
  • Power Transfer: Viktor colpisce un avversario, e parte del danno causato ritorna a Viktor creando uno scudo.
    • Ability Augment: Aumenta la velocità di Viktor del 30% per 3 secondi
  • Gravity Field: Viktor crea un campo gravitazionale, rallentando gli avversari ed applicandogli un debuff ogni 0.5 secondi. A 3 stack i nemici vengono stunnati per 1.5 secondi.
    • Ability Augment: Gravity Field ottiene un ulteriore 30% di raggio di utilizzo.
  • Death Ray: Viktor usa il suo braccio robotico per lanciare un raggio della morte in linea retta, danneggiando i nemici sul suo percorso.
    • Ability Augment: Death Ray infiamma gli avversari, causando 30% di danno aggiuntivo nell’arco di 4 secondi.
  • Chaos Storm (Ultimate): Viktor crea un campo di singolarità che danneggia e silenzia gli avversari. La singolarità causa danno ogni secondo ai nemici nell’area. Viktor può redirezionare la nuvola.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.