Lore:

Così come tradizione delle famiglie Demaciane, gli eredi dei Lightshield  hanno dedicato le proprie vite muovendo guerra a chiunque si opponesse all’etica Demaciana. Si dice che ogni Lightshield nasca con un sentimento Anti-Noxiano. Jarvan IV non fa eccezione, sebbene sia il primo Lightshield a nascere nel periodo della Lega. Come i suoi antenati prima di lui, egli ha guidato le truppe Demaciane verso battaglie feroci contro Noxus, ed in molte occasioni ha sanguinato al fianco di alleati feriti e compagni caduti. In his most crushing defeat, è stato aggirato e catturato da un battaglione Noxiano sotto il comando di Jericho Swain. Quest’errore quasi gli è costata la vita per mano di Urgot, ma fu tratto in salvo dalla Dauntless Vanguard, un reparto d’incursione Demaciano guidato da Garen, compagno di gioventù di Jarvan.

Coloro a lui più vicini dicono che la cattura lo ha cambiato. Xin Zhao ha detto: “I suoi occhi sembrano non vederti, sembrano focalizzati su qualcosa da cui non può distogliere lo sguardo.” Un giorno, senza preavviso, Jarvan IV prese una squadra di soldati Demaciani e partì, giurando di cercare “l’espiazione”. Iniziò cacciando le più pericolose bestie e banditi della Valoran settentrionale, ma presto si stancò di questa caccia. Alla ricerca di qualcosa che solo lui conosceva, si avventurò a sud oltre la Grande Barriera. Non si ebbero notizie per quasi due anni. Molti temettero il peggio, ma ritornò con fare glorioso tra le strade di Demacia. Le placche della sua corazza erano adornate con ossa e scaglie di animali sconosciuti. I suoi contenevano la saggezza di un eremita. Dei venti soldati che partirono con lui, solo due fecero ritorno . Con un tono freddo e sicuro come il metallo, giurò di far inginocchiare i nemici di Demacia di fronte alla forza del suo paese.

“Vi è una sola verità, e la troverai sulla punta della mia lancia.” – le “ultime parole” di Jarvan IV durante la sua fallita esecuzione

Abilità:

  • Martial Cadence (Passive): Jarvan IV scova i punti deboli del suo avversario, causando un ulteriore danno magico con i suo attacchi base che viaria in base agli HP attuali dell’avversario. Quest’effetto non può ripetersi sullo stesso avversario per diversi secondi.
  • Dragon Strike: La lancia di Jarvan IV si estende attraverso il suo nemico, causando danno fisico e riducendone l’armor in percentuale. Se quest’abilità viene utilizzata sullo Stendardo Demaciano, Jarvan viene tirato verso la bandiera lanciando via tutti i nemici lungo il percorso.
  • Golden Aegis: Jarvan IV richiama gli antichi Re Demaciani per proteggersi dagli attacchi e rallentare gli avversari vicini.
  • Demacian Standard:
    • Passiva: Jarvan ottiene armor e attack speed.
    • Attiva: Lancia uno Stendardo Demaciano che causa danno fisico e dona agli alleati vicini la passiva di Jarvan.
  • Cataclysm (Ultimate): Jarvan IV eroicamente si slancia verso i nemici, causando danno e creando un cerchio sul terreno per qualche secondo.

Lore:

Così come tradizione delle famiglie Demaciane, gli eredi dei Lightshield  hanno dedicato le proprie vite muovendo guerra a chiunque si opponesse all’etica Demaciana. Si dice che ogni Lightshield nacqua con un sentimento Anti-Noxiano. Jarvan IV non fa eccezione, sebbene sia il primo Lightshield a nascere nel periodo della Lega. Come i suoi antenati prima di lui, egli ha guidato le truppe Demaciane verso battaglie feroci contro Noxus, ed in molte occasioni ha sanguinato al fianco di alleati feriti e compagni caduti. In his most crushing defeat, è stato aggirato e catturato da un battaglione Noxiano sotto il comando di Jericho Swain. Quest’errore quasi gli è costata la vita per mano di Urgot, ma fu tratto in salvo dalla Dauntless Vanguard, un reparto d’incursione Demaciano guidato da Garen, compagno di gioventù di Jarvan.

Coloro a lui più vicini dicono che la cattura lo ha cambiato. Xin Zhao ha detto: “I suoi occhi sembrano non vederti, sembrano focalizzati su qualcosa da cui non può distogliere lo sguardo.” Un giorno, senza preavviso, Jarvan IV prese una squadra di soldati Demaciani e partì, giurando di cercare “l’espiazione”. Iniziò cacciando le più pericolose bestie e banditi della Valoran settentrionale, ma presto si stancò di questa caccia. Alla ricerca di qualcosa che solo lui conosceva, si avventurò a sud oltre la Grande Barriera. Non si ebbero notizie per quasi due anni. Molti temettero il peggio, ma ritornò con fare glorioso tra le strade di Demacia. Le placche della sua corazza erano adornate con ossa e scaglie di animali sconosciuti. I suoi contenevano la saggezza di un eremita. Dei venti soldati che partirono con lui, solo due fecero ritorno . Con un tono freddo e sicuro come il metallo, giurò di far inginocchiare i nemici di Demacia di fronte alla forza del suo paese.

“Vi è una sola verità, e la troverai sulla punta della mia lancia.” – le “ultime parole” di Jarvan IV durante la sua fallita esecuzione

Abilità:

  • Martial Cadence (Passive): Jarvan IV scova i punti deboli del suo avversario, causando un ulteriore danno magico con i suo attacchi base che viaria in base agli HP attuali dell’avversario. Quest’effetto non può ripetersi sullo stesso avversario per diversi secondi.
  • Dragon Strike: La lancia di Jarvan IV si estende attraverso il suo nemico, causando danno fisico e riducendone l’armor in percentuale. Se quest’abilità viene utilizzata sullo Stendardo Demaciano, Jarvan viene tirato verso la bandiera lanciando via tutti i nemici lungo il percorso.
  • Golden Aegis: Jarvan IV richiama gli antichi Re Demaciani per proteggersi dagli attacchi e rallentare gli avversari vicini.
  • Demacian Standard:
    • Passiva: Jarvan ottiene armor e attack speed.
    • Attiva: Lancia uno Stendardo Demaciano che causa danno fisico e dona agli alleati vicini la passiva di Jarvan.
  • Cataclysm (Ultimate): Jarvan IV eroicamente si slancia verso i nemici, causando danno e creando un cerchio sul terreno per qualche secondo.

4 Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.